(C) Tutti i diritti riservati - Sito costruito in risoluzione 1024 x 768
Il Biellese è pieno dì antiche vestigia e quì trovate un pò di foto con info di borghi antichi, castelli, chiese, ponti e fontanili e un pò di info su dove sostare e cosa mangiare e...bere!.
clicca sulla foto
II Borgo Antico di Masserano, tutt'ora abitato e che nel Medio Evo era il  paese sotto al castello dell'allora Principato dei Ferrero Fieschi.
Alcune immagini e info di posti che trovate sugli itinerari biellesi e che testimoniano la presenza dell'uomo nei tempi e tutto sui prodotti tipici, sui vini e la cucina locali. 
Un lato dei portici di p.zza Cisterna del Piazzo a Biella alta, antico borgo risalente al 1160 dove si possono ammirare i palazzi dei nobili, vescovi e signori che esercitarono il potere sulla città e territorio. Da Biella piano si può salire con le antiche stradine chiamate “coste”, o con la comoda Funicolare. http://www.biellapiazzo.it
clicca sulla foto
clicca sulla cartina
Cartina con segnalati Agriturismo, B&B, santuari, castelli e parchi
I prodotti e la cucina tipica biellese 
clicca sul banner e vedi i prodotti tipici
Itinerari alla scoperta delle zone di produzione dei vini D.O.C  biellesi,  le varie tipologie e dove nascono.
Il "Ricetto" a Candelo, cittadella fortificata del Medio Evo perfettamente conservata e visitabile sempre.
clicca sulla foto
Il Santuario Mariano di Oropa, luogo mistico situato nella vallata che sormonta Biella, dove arrivano e partono innumerevoli sentieri e stradine che comunicano con le vallate vicine e dove ci si può fermare anche per mangiare e dormire.
clicca sulla foto
che domina sulla pianura coltivata tra Cossato, Mottalciata e la baraggia. In parte abitato e in parte dato in affitto per meeting e cerimonie, ha al suo interno anche l’ azienda vitivinicola Centovigne, con i vini che riposano nelle antiche cantine del maniero.
mangiare un'ottima  "pulenta cunscia", piatto tipico a base di polenta, con formaggio e burro fusi.
clicca sulle foto
Il castello di Gaglianico, che fù di proprietà dei Ferrero Fieschi, è il più bello del biellese . (non visitabile)
clicca sulla foto
 Ponte della Babbiera sul torrente Sessera e si trova risalendo la strada sterrata che da Trivero passando per il Piancone porta al Lago delle Mischie formato dalla diga (vedi in Mappe e Info)
clicca sulle foto
Nel territorio di Zumaglia si trova il castello del "Brich" con il suo Parco naturale.
clicca sulle foto
San Teonesto  a Masserano, una delle chiese più antiche del Biellese, costruita tra il X e XI secolo
clicca sulla foto
Ben conservato anche il Castello di Sandigliano restaurato di recente
clicca sulla foto
Lessona: San Gaudenzio, chiesetta del XII secolo immersa nella tranquillità dei boschi. Si raggiunge da Fraz. Monti con la stradina sterrata che porta poi alla Cascina Badina e alla Prevostura, antica zona di produzione dei vini lessonesi che stà rifiorendo grazie a nuovi proprietari che hanno rimesso i vigneti e restaurato gli antichi cascinali.  
clicca sul banner e scopri tutto sui vini
Per recuperare energie, lungo i percorsi in MTB si trovano agriturismo o cascine con ristorazione e B&B, dove si può dormire,  gustare e comprare i prodotti del Biellese, in atmosfere famigliari e a costi contenuti.
....oppure La Badina, Azienda vitivinicola che trovate sempre sulla strada sterrata  
La tenuta agricola "La Pobbia" con Agriturismo
...o Cascina Cottignano, Azienda agricola vitivinicola con B&B che ha vigneti sulle colline tra Masserano, dove ha la sede, Lessona e Roasio, che produce e vende  Bramaterra, Coste della Sesia e Lessona
Cascina La Badina
per la Prevostura, che produce e vende vini. www.labadina.it
Nel Borgo antico di Masserano I portici di Biella Piazzo Il Santuario di Oropa Le mura del Ricetto di Candelo Le mura del Ricetto viste dal lato nord Le mura del Ricetto lato est Le mura del Ricetto lato sud Il Ricetto dall' interno I viottoli interni chiamati "Rue" Le case del Ricetto che erano rifugio e deposito merci
clicca sulle foto
Il Castello di Castellengo fraz. di Cossato
clicca sulle foto
L' accesso al Castello di Castellengo
Il Castello di Castellengo,
clicca sulla foto
clicca sulle foto
clicca sulla foto
La Locanda Galleria Rosazza
Da Oropa, salendo la strada che porta verso la Valle Cervo, dopo la Galleria Rosazza si trova una locanda che è situata nel punto di scollinamento, da dove inizia la discesa che tornante dopo
tornante raggiunge prima il Santuario di San Giovanni e poi sbocca a fondo valle a Rosazza, sulla strada per Biella. Nella locanda (come ad Oropa) potete
L' uscita dalla galleria Rosazza Il castello del "Brick" immerso nel Parco naturale L' entrata al castello del Brich Castello di Gaglianico
clicca sulla foto
Il castello di Sandigliano
A Castelletto Cervo trovate un piccolo castello ben conservato, visitabile e con un museo delle armi antiche.
clicca sulla foto
Il piccolo Castello di Castelletto Cervo
 Il Castello di Valdengo, restaurato e abitato, domina sul paese e sulla pianura lungo il torrente Cervo.
clicca sulla foto
Il Castello di Valdengo
A Roppolo, sulla collina che domina il Lago di Viverone cè un castello, attorniato dalle viti di Erbaluce, dove ha sede l'Enoteca Regionale della Serra. 
clicca sulle foto
La Trappa, antico monastero in Valle Elvo, ha 20 posti letto, cucina e mensa. Si raggiunge con la strada che collega  Oropa e Graglia,
clicca sulla foto
Ponte della Babbiera, sul sentiero di Frà Dolcino
Di ponti molto antichi (risalenti al MedioEvo) ne trovate ancora sui torrenti biellesi. Questo è il
Ponte sul sentiero per la Piana del Ponte e Rifugio
< Quest’altro si trova alla Piana del Ponte, porta ad un rifugio con camping ed è raggiungibile dal Bocchetto Sessera (vedi in Mappe e Info)
San Teonesto a Masserano San Gaudenzio, chiesetta del XII secolo a Lessona
clicca sulla foto
Il Castello Enoteca di Roppolo
Sui percorsi a sud di Lessona, (vedi in Mappe e info) dopo fraz. Corte trovate l’agriturismo Cascina Donda, immerso nella natura, dove è possibile il contatto con le specie animali presenti nell'azienda agricola, dai cavalli alle galline, dalle capre ai vitelli e mangiare e dormire in ambiente rustico e familiare.
La Cascina Donda a Lessona
clicca sulla foto
L’ azienda agricola Cascina Foresto, che offre soggiorni, è un cascinale risalente al '700, immerso nella Riserva Naturale Orientale delle Baragge Biellesi. Si trova a Castellengo sulla strada per Candelo, deviando sulla strada che porta alle Baragge e agli itinerari all’interno di esse.
Azienda agricola Cascina Foresto
clicca sulla foto
La Trappa di Sordevolo
oppure, da Sordevolo, con una antica
         mulattiera. Vedi Info su La Trappa
Clicca quì per un pò di info con foto
Passato e presente
...oppure Cascina La Pobbia, che si trova sulla strada sterrata che collega fraz. Castellengo di Cossato a Castelletto Cervo, attraversando la pianura coltivata.
Agriturismo La Prevostura
Se pedalate sui percorsi nella zona di Lessona, trovate, sulla collina da cui prende il nome, l’agriturismo La Prevostura,  Azienda vitivinicola con ristorante a conduzione familiare, risorta sulle ceneri del vecchio cascinale dove già si produceva vino nel ‘600
Cascina Cottignano Cascina Cottignano e le sue vigne
                                           Portale MTB e turismo             
           Alla scoperta del territorio e info gare